Raggio: Chiuso
Raggio: km
Set radius for geolocation
Museo della Terra Pontina

Museo della Terra Pontina

Il Museo della Terra Pontina è ubicato a Latina in Piazza del Quadrato, nell’edificio dell’ex Opera Nazionale Combattenti realizzato nel 1932 su progetto dell’architetto Oriolo Frezzotti.

Istituito dalla Regione Lazio nel 1999, ripercorre la storia del territorio e la dimensione umana e antropologica in cinque sezioni:
1. pre-bonifica;
2. sezione scientifica: malaria;
3. O.N.C., trasformazione agraria e appoderamento;
4. sezione antropologica;
5. sezione artistica.

Il materiale esposto nel Museo proviene da donazioni di privati ed è stato raccolto a partire da una ricerca intrapresa dall’Associazione “Don Vincenzo Onorati” nel 1991.

La Direttrice del Museo è la Dott.ssa Manuela Francesconi, la Responsabile della Didattica Museale è la Prof.ssa Ornella Donzelli. Il Direttore del Comitato Scientifico è il Prof. Luigi Campanella.

Dal 2017 il Museo della Terra Pontina ospita anche il Centro di Interpretazione dell’Ecomuseo dell’Agro Pontino, con il quale svolge progettualità comune.

L’ingresso del Museo della Terra Pontina.

La sezione relativa all’appoderamento.

Un’aula scolastica dell’Agro Pontino nei primi decenni del XX secolo.

Una bicicletta impiegata dagli addetti del comitato antimalarico per la disinfestazione dei canali.

Una parete della sezione antropologica allestita al secondo piano.

Un momento dell’inaugurazione del Centro di Interpretazione dell’Ecomuseo dell’Agro Pontino (giugno 2017). Da sinistra: Angelo Valerio, Antonio Saccoccio, Francesco Tetro, Manuela Francesconi, Felice Calvani, Fabio Massimo Filippi.

Indirizzo

Indirizzo:

-

GPS:

41.46658030218236, 12.89857988554424

Telefono:

-

Email:

-

Web:

-